Roberto Speranza insulta Matteo Salvini: “Sei un leader piccolo”, la replica alla lettera sul “piano segreto” per l’emergenza coronavirus

Loading...

Una lunga lettera, scritta da Matteo Salvini pubblicata in prima pagina sul Corriere della Sera, in cui il leader della Lega chiede al governo e a Giuseppe Conte di fare chiarezza su tutti gli aspetti controversi nella gestione dell’epidemia di coronavirus emersi dopo la desecretazione dei verbali Cts. In particolare, Salvini chiede conto del presunto “piano segreto” del governo, poiché “il presidente del Consiglio si è presa l’enorme responsabilità di non condividere ufficialmente le informazioni nemmeno con i presidenti di Regione”. E ancora, ha aggiunto; “Più passa il tempo e più emergono dettagli inquietanti sull’azione del governo”.

Loading...

Una replica all’ex ministro dell’Interno, però, è arrivata da Roberto Speranza, il ministro della Sanità, che ha detto la sua alla festa del Fatto Quotidiano, indulgendo all’insulto: “La lettera di Salvini è sbagliata perché divide l’Italia e dà l’idea di un leader piccolo che mette dinanzi gli interessi di parte rispetto a quelli del Paese”, afferma. E ancora, “quello studio a me è stato presentato dal delegato delle Regioni. La persona che me l’ha presentato è stato un esponente” della Lombardia, “che come è noto non appartiene alle forze che sostengono il nostro governo”. “Io gli dico grazie perché quello studio ci è servito. Lo dico con serenità: la posta in gioco è così alta che non possiamo metterci a fare giochetti sullo scarico di responsabilità”, ha concluso Roberto Speranza. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.