Matteo Salvini contro Giuseppe Conte: “Zone rosse, le parole che confermano la sua menzogna. Dimissioni, fate girare”

Loading...

“Avevamo predisposto per la zona rossa. Che senso ha introdurre una cintura rossa solo per Alzano e Nembro?“. Le parole di Giuseppe Conte colpiscono e affondano lo stesso Giuseppe Conte. A rilanciarle, sui social, è Matteo Salvini, il leader della Lega che picchia duro dopo la desecretazione dei verbali Cts sulle mancate zone rosse in Valbrembana. Conte, in conferenza stampa, afferma: “Quindi chiarisco, il giorno 3 è il verbale del Cts: ne vengo a conoscenza solo il 5. E a margine del CdM del 5 marzo fermandomi con i ministri facciamo una valutazione su questa richiesta, su questa proposta di adottare una cintura rossa per i due piccoli comuni. Avevamo predisposto, ma avevamo comunque un dubbio: in una situazione ormai compromessa dal punto di vista dell’evoluzione della curva epidemiologica, che senso ha introdurre una zona rossa solo per quei piccoli comuni?”. E Salvini, ascoltando queste parole, non ha dubbi: “C’è un governo che ha mentito all’Italia, in altri Paesi si sarebbe già dimesso. Cercano di governare con la paura e la chiusura, il popolo Italiano invece vuole vivere e sapere la verità”, conclude il leader della Lega rilanciando il video. con l’estratto del discorso del premier.

Loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.