Grave incidente in moto per Paragone: portato in codice rosso al Gemelli

Loading...

Un grave incidente stradale ha coinvolto Gianluigi Paragone: l’ex parlamentare del Movimento 5 Stelle era a bordo della sua moto mentre stava passando in piazza Lauro de Bosis, a pochi metri di distanza dal Ministero degli Esteri situato in Piazzale della Farnesina, verso le ore 15:30 quando è finito contro una macchina.

Successivamente l’attuale senatore del Gruppo Misto è stato trasportato in codice rosso al policlinico Gemelli: è ferito a un polso, presenta diverse escoriazioni in varie parti del corpo ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ora sta bene e dovrà fare solo un pò di osservazione. Intanto ha voluto rassicurare coloro che si sono preoccupati per il suo stato di salute, postando sul proprio profilo Instagram una foto dal letto di ospedale: “Mi dovrete sopportare ancora. Grazie a tutti davvero”. Sul posto sono prontamente intervenuti gli uomini del XV Gruppo Cassia della polizia locale di Roma Capitale, che ora stanno effettuando tutti i rilievi del caso per la ricostruzione della dinamica. Fondamentali saranno le eventuali testimonianze da parte dei passanti al momento del sinistro.

Loading...

L’incidente

Stando a una prima ricostruzione appresa e riportata dalla redazione di RomaToday, l’impatto sarebbe avvenuto tra lo scooter Peugeot e una Honda Inside alla cui guida vi era una donna di 77 anni. L’uomo è stato subito soccorso e trasportato in ambulanza dell’Ares 118 al Policlinico Gemelli, dove i medici lo hanno sottoposto a una serie di controlli con l’intento di accertare l’entità delle lesioni riportate alla mano. Gli sarebbero stati applicati anche dei punti di sutura. Avrebbe riportato una ferita pure al braccio. Secondo La Repubblica, la conducente avrebbe azzardato una manovra: lei non avrebbe riportato né ferite né traumi. Nelle prossime ore verrà ascoltata negli uffici del comando Generale.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.