Dario Franceschini scavalca Nicola Zingaretti: “Con i cinquestelle un’alleanza permanente”

Loading...

“Da molto tempo che sostengo che l’intesa di governo tra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle debba sfociare in un’alleanza permanente. Naturalmente le decisioni non devono essere calate dall’alto e vanno prese caso per caso, ma la prospettiva è quella”. Parole e desideri espressi dal ministro dei Beni Culturali e capodelegazione del Pd al governo, Dario Franceschini, interpellato da Affaritaliani.it, risponde alla domanda se il Pd e i 5 Stelle debbano stringere un’alleanza in vista delle prossime elezioni regionali.

Loading...

Una scelta ponderata su cui Franceschini lavora da tempo. Già facendo parte del governo con i grillini è quasi una scelta di campo, ma proprio Franceschini è stato nel pd quello che ha spinto di più per cercare di creare il Conte bis con una maggioranza giallorossa. Ora c’è da capire visto che ci saranno le elezioni regionali e comunali se il Pd, per esempio a Roma, cosa dirà e cosa farà con la tanto vituperata Virginia Raggi. Visto che le molte indiscrezioni la vogliono ricandidata a Roma, in barba alle regole dei cinquestelle che vietano un secondo mandato (La Raggi prima di essere sindaca è stata consigliere comunale). 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.