Silvia Romano, Edward Luttwak durissimo: “A Napoli hanno bisogno di lei, non in Kenya dove non ha alcun impatto”

Loading...

Edward Luttwak è molto critico sul caso di Silvia Romano, in particolare per quanto riguarda il ruolo della onlus Africa Milele. “Queste persone italiane che si auto nominano ong – tuona il politologo americano a La Zanzara su Radio 24 – e che vanno a mettersi nei guai non hanno diritto di esigere questi grandi sforzi. Più dei soldi c’è il rischio per il personale, che non è lì per fare le bambinaie di queste disgraziatissime persone che vanno proprio lì dove c’è il pericolo. Vi assicuro che quello che questa signora faceva in Kenya non aveva nessun impatto su nessuno”.

Loading...

Non è tutto, perché Luttwak rincara la dose: “Io vi do una lista di quartieri di Napoli dove c’è un enorme bisogno di lei. Invece lei va a fare un’avventura personale e poi si fa salvare dallo Stato italiano, com’è successo quella volta con le due Simone. Il padre diceva che se vogliono possono tornare in Iran, hanno il diritto di farlo. E così ogni volta lo Stato italiano va lì e paga milioni”. Poi il politologo americano torna sul ruolo delle ong: “Non sono sorvegliate da nessuno. Questi giovanotti e giovanotte che non hanno una collocazione nella società vanno a vanvera nel mondo sotto il nome di ong, sono una piaga”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.