Corea del Nord, “Kim Jong-un ricoverato in gravissime condizioni”: la bomba rilanciata dalla Cnn

Loading...

La bomba viene sganciata dalla Cnn, secondo cui il dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-un, sarebbe ricoverato in gravissime condizioni in seguito a un’operazione chirurgica. Di certo c’è che il leader dello stato comunista non si vede da giorni, tanto che si sospettava un suo contagio da coronavirus (smentito e che non trova conferme). L’indiscrezione viene monitorata dall’intelligence degli Stati Uniti. La notizia relativa alle gravi condizioni era stata rilanciata alla vigilia da Daily NK, sito della galassia di dissidenti che opera da Seoul, Corea del Sud. Per la Cnn, che cita fonti dell’intelligence a stelle e strisce, la notizia del ricovero sarebbe credibile, ma non ci sono conferme sufficienti sulle gravi condizioni. Daily NK sostiene che Kim è stato operato all’ospedale di Hyangsan, una struttura dedicata alla cura dei componenti della famiglia Kim vicino al monte Myohyang, il 12 aprile. Successivamente sarebbe stato curato da un gruppo di medici presso la villa Hyangsan, che si trova vicino all’ospedale. A provocare la crisi cardiaca di Kim Jong-un, sempre secondo Daily Nk, sarebbero stati diversi elementi, tra i quali “la sua obesità, l’abitudine di fumare molto e gli altissimi carichi di lavoro a cui si presta”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.