PiazzaPulita, la sconvolgente inchiesta sulle Rsa: “Dimmi la verità, ha il coronavirus?”, le testimonianze dei dipendenti

Loading...

Una seconda, sconvolgente, puntata dell’inchiesta di PiazzaPulita sul mondo delle Rsa, le case di riposo dove i morti per coronavirus sono centinaia. La trasmissione di Corrado Formigli, nella puntata di giovedì 16 aprile in onda su La7 fa parlare i dipendenti delle strutture. E ne emerge un quadro sconvolgente: in sostanza affermano che le autorità delle Rsa hanno coperto tutto. E non solo: aggiungono di essere stati mandati allo sbaraglio senza dispositivi di sicurezza. Molti di questi dipendenti, infatti, si sono ammalati. Sconvolgente anche la testimonianza di un badante, alla fine del servizio, che in visita a una casa di riposo era stato avvisato da un’infermiera: “Guarda, purtroppo lui è il primo…”. A morire, intendeva. Dunque, il badante ricorda di aver chiesto: “Dimmi la verità, ha il coronavirus?”. “Sì”, rispose l’infermiera. “Mi dispiace, ma io in quella camera non ci potevo entrare”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.