Bruno Vespa contro il governo: “Paralizzato da scienziati e sindacati”. E così l’Italia muore

Loading...

Bruno Vespa non si è mai risparmiato. Men che meno nelle lunghe settimane del coronavirus, si pensi alla polemica con la Rai per lo stop temporaneo a Porta a Porta, scelta che il conduttore – eufemismo – non ha condiviso. E, come riporta Italia Oggi, Bruno Vespa tra gli speciali pasquali della sua trasmissione su Rai 1 ha trovato anche tempo e modo per dare qualche veemente consiglio alla politica. O meglio, per criticare alcuni aspetti nella gestione dell’emergenza che proprio non gli tornano: “Il governo è paralizzato dagli scienziati e sorprendentemente dai sindacati, i lavoratori evidentemente preferiscono la cassa integrazione al lavoro. Con il rischio di ritornare a fabbriche ormai chiuse”, ha concluso. Un’amara verità, quella tratteggiata da Bruno Vespa, secondo cui un governo in bambola, che non riesce a decidere e conta solo su scienziati in perenne disaccordo e sindacati, sta condannando a morte sicura il tessuto produttivo del nostro Paese.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.