Coronavirus, Giorgia Meloni sui migranti: “Il governo tedesco se li riprenda e ci restituisca i nostri soldi”

Loading...

Mentre l’Eurogruppo è in una fase di stallo, dopo l’inconcludente trattativa durata sedici ore, l’Italia è alle prese con la questione dei migranti, che ciclicamente si ripresenta. Giorgia Meloni ha accusato duramente Berlino per la vicenda Alan Kurdi: “La nave con a bordo un’organizzazione non governativa tedesca (SeaEye) continua a pretendere di sbarcare immigrati clandestini a casa nostra, che va a prendere in acque territoriali libiche e punta verso Lampedusa”.

Loading...

Nell’isola siciliana la situazione è critica perché non c’è più spazio per tenere in quarantena i migranti che sbarcano. “In piena emergenza coronavirus – ha commentato la leader di Fratelli d’Italia – mentre gli italiani sono segregati in casa, qualcuno pretende che apriamo le porte a gente che arriva dai territori nei quali non c’è alcun controllo”. La pazienza della Meloni è colma: “Caro governo tedesco, restituisci i soldi che abbiamo messo nel Fondo salva Stati con i quali pretendi di salvare le banche tedesche e riprenditi gli immigrati clandestini, che le tue organizzazioni non governative pretendono di sbarcare in Italia”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.