Coronavirus, crollano le bollette di luce e gas, risparmio medio di 184 euro all’anno. “Il segno che l’economia globale rallenta”

Loading...

Crollano i costi delle bollette di luce e gas per effetto del coronavirus, ma non è un bel segnale. Nel secondo trimestre 2020 le bollette della luce cala del 18,3% e il gas del 13,5%. Lo comunica l’Arera spiegando che ci saranno risparmi complessivi di 184 euro/anno per la famiglia-tipo. Nella nota, si fa riferimento alle “perduranti basse quotazioni delle materie prime nei mercati all’ingrosso, legate ad una decisa riduzione dei consumi anche a causa dell’emergenza Covid-19, e una sostanziale stabilità nel fabbisogno degli oneri generali”. 

Loading...

“Mai come in questo momento è evidente la complessità dei legami del sistema energetico”, spiega il presidente di Arera Stefano Besseghini. “La buona notizia della riduzione dei prezzi per i consumatori è il riflesso di un rallentamento globale dell’economia. Su questo labile equilibrio le istituzioni, i governi e le Autorità di regolazione devono operare, durante questa emergenza, per garantire continuità dei servizi e sostegno ai cittadini, senza compromettere la tenuta del sistema. Dal canto loro anche i cittadini, mantenendo la regolarità dei pagamenti, in un momento straordinario come questo, stanno già contribuendo con un importante atto di solidarietà”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.