Guido Bertolaso, il coronavirus in Lombardia è una guerra: “Molto più pericoloso degli eserciti”

Loading...

Guido Bertolaso è stato nominato consulente del governatore Attilio Fontana per l’epidemia di coronavirus che si è abbattuta sulla Lombardia. L’uomo delle emergenze si occuperà in particolare dell’allestimento di un ospedale a Fiera Milano e offrirà un prezioso contributo dall’alto della sua esperienza: “Stiamo cercando di combattere una guerra contro un nemico invisibile – sono state le sue prime parole – e molto più pericoloso di tanti eserciti che nei decenni e nei secoli passati abbiamo combattuto per la libertà di questa nazione. Sono orgoglioso di essere italiano, ho lavorato tutta la mia vita per il mio Paese e ho fatto di tutto per rendere la migliore immagine del mio Paese. Credo – chiosa Bertolaso – sia mio vedere come cittadino contribuire a risolvere questa drammatica situazione”. A conferma di questo creda in queste parole, Bertolaso ha accettato il ruolo di consulente per un compenso simbolico pari ad un euro. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.