PiazzaPulita,Pier Luigi Lopalco: “Cosa accade se l’epidemia arriva al Sud, la criticità della Calabria”

Loading...

E se l’emergenza coronavirus esplodesse in modo deflagrante al Sud Italia? Il tema è stato trattato a PiazzaPulita, il programma di Corrado Formigli in onda su La7, la puntata è quella di giovedì 12 marzo. Un tema trattato con un impressionante servizio sull’ospedale di Locri, in Calabria. Un ospedale dove semplicemente manca tutto ciò che è necessario per affrontare l’ondata di Covid-19. In collegamento, poi, ecco le considerazioni di Pier Luigi Lopalco, epidemiologo dell’università di Pisa, in questi giorni al lavoro con una task-force in Puglia: “I colleghi calabresi sono molto preoccupati – premette -. La situazione in Puglia è decisamente diversa, ci stiamo dimensionando per ondate piuttosto forti. Potremmo aprire gli ospedali anche per cittadini che arrivano da regioni vicine, non è da escludere”, ha rimarcato. Dunque Formigli ha chiesto, in modo netto: “Se uno si ammala in Calabria lo si sposta da altre parti?”. “Certo, è così. Gli ospedali non sono dimensionati per questa emergenza”, conclude Lopalco.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.