Coronavirus, Bruno Vespa: “Conte, è il momento della verità. O frena la crisi peggiore di sempre o va a casa”

Loading...

Bruno Vespa nell’editoriale per Il Giorno analizza la situazione complicata che sta vivendo l’Italia a causa dell’emergenza coronavirus. Il volto storico di Porta a Porta annuncia che per il governo sta arrivando il momento della verità: “Il presidente Conte è stato accusato di atteggiamenti ondeggianti, prima poco prudenti, poi troppo. Ma i veri problemi debbono arrivare”. E rispondono soprattutto alla politica economica d’emergenza che dovrà porre un freno a quella che Vespa definisce “la crisi peggiore mai incontrata”. Adesso Conte “non potrà cavarsela con il rinvio delle scadenze fiscali per le zone colpite. Servono provvedimenti straordinari di immediata attuazione. Occorrerà un gigantesco taglio fiscale alle imprese del turismo che sono le più colpite, un grande sostegno all’esportazione, una spettacolare campagna d’informazione all’estero”. Ma il governo sarà capace di affrontare una situazione così delicata? Se lo chiede Vespa, che ha una sola certezza: “Se Conte non avesse anticorpi potenti per resistere alla rivolta del mondo produttivo del Nord, difficilmente avrebbe vita lunga”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.