Otto e mezzo, Gianrico Carofiglio balla sulla sconfitta di Salvini: “L’avevo detto, cos’è”. Festa anti-Lega

Loading...

“L’avevo detto in tempi non sospetti”. Gianrico Carofiglio partecipa alla festa anti-Salvini allestita a Otto e mezzo. Dopo l’Emilia Romagna, Lilli Gruber si sfrega le mani e chiede anche allo scrittore, ex magistrato e parlamentare, il suo parere sul risultato.

Loading...

Il verdetto è accolto con sorrisi e ampi cenni del capo dalla conduttrice: “Avevo detto che Salvini non è un bravo comunicatore, soggetto culturalmente poco attrezzato e con un ego dilatato”, è il “pacato” giudizio di Carofiglio, ospite habitué del salottino televisivo di Lilli la Russa. No, non poteva proprio mancare nella sera della grande euforia. Per la cronaca, tra gli altri ospiti spiccavano Elly Schlein, consigliera regionale del centrosinistra eletta con il record di preferenze (oggetto dell’intervista: “Come si fa a battere Salvini”) e l’editorialista del Fatto quotidiano Andrea Scanzi, specializzato in insulti contro il capo leghista. Tutto un programma.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.