Alessandro Sallusti e il sospetto su Sergio Mattarella: “Pronto a tutto per non far governare il centrodestra”

Loading...

Prima il “no” ai responsabili, poi la conta in Aula. Sergio Mattarella, anche lui sorpreso dalla mossa di Matteo Renzi (promessa ma fino all’ultimo incerta), sembra aver cambiato idea. Il presidente della Repubblica pare intenzionato a salvare l’esecutivo. A ogni costo. Anche con una maggioranza “raccogliticcia” che inizialmente aveva escluso. Il motivo? Per Alessandro Sallusti sta in un segreto che il Colle non può svelare. “Andare a votare significherebbe risulta da tutti i sondaggi – consegnare Palazzo Chigi al centrodestra a trazione Salvini-Meloni e molto probabilmente il Quirinale si vota nel 2022 a Silvio Berlusconi. Meglio quindi ‘tirare a campare’ con un governicchio Conte Tre, sostenuto da una banda di mercenari voltagabbana”.

Loading...

In quest’ottica per il direttore del Giornale è da leggere il tempo concesso al premier per il “reclutamento”. “Mattarella – prosegue nel suo editoriale – ha concesso qualche giorno di vita artificiale a Conte che infatti, inspiegabilmente, si presenterà all’esame delle Camere non prima di lunedì”. E in molti sono già pronti a scommettere che l’operazione andrà in porto. D’altronde c’è l’avvallo di niente di meno del capo dello Stato.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...