Del Vigo asfalta sardina: “Capaci solo di organizzare gli eventi. Politicamente siete il vuoto”

Loading...

“Volevo chiedere a Edoardo se mi organizza il compleanno. Perché mi pare di aver capito che le Sardine non sono un movimento, non sono un partito, ma sono un organizzatore di eventi.

Finalmente avete trovato la vostra ragione d’essere, tanto ideologicamente mi pare che siete il vuoto pneumatico”. Così Francesco Maria Del Vigo, vicedirettore de ilGiornale, smaschera Edoardo Caroli, la sardina di Ravenna.

Il “pesciolino” seguace di Matteo Santori è stato ospite nella mattinata ad Omnibusil programma condotto da Gaia Tortona su La7. E qui il 25enne rappresentante del movimento ittico di piazza e di protesta è stato colto in castagna dal giornalista, che lo ha così incalzato: “Sulla Libia non sapete rispondere, odiate Matteo Salvini, non c’è un programma e non c’è un progetto, ma gli eventi vi vengono bene. Ripeto, io vi assumo per il mio prossimo compleanno, così me lo organizzate voi. Mi trovate il cantante, magari il catering…”.

Loading...

“Quarantamila persone che vanno in piazza non sono esattamente poche”, l’intervento della conduttrice e dunque la replica di Del Vigo: “Infatti, voglio fare una grande festa. Loro sono davvero bravissimi a organizzare gli eventi; probabilmente li ingaggeranno per il concertone del primo maggio. Però politicamente non c’è un’idea, non si capisce che cosa dicono, non rispondono a nessuna domanda, non vogliono fare un partito politico, sanno solo dire che Salvini è un cretino”. Il vicedirettore aggiunge: “Insomma, vorrei capire dove volete andare a parare dopo il 26 di questo mese (si voterà per le Regionali in Emilia-Romagna e in Calabria, ndr). Il vostro programma è distruttivo, non propositivo: è l’eliminazione del sovranismo. Il nulla del nulla al quadrato. Si scende in piazza non per tappare la bocca alla gente: scrivete che i sovranisti non devono avere orecchie che li ascoltino, il daspo per i social network: è una roba da Unione Sovietica! Quello che si legge nel programma delle sardine mi fa rabbrividire: non si va in piazza per zittire gli altri…”.

All’affondo di Del Vigo, arriva la risposta della sardina Caroli: “La piazza di ieri a Bologna ha dato risposte a queste domande. Di sicuro non siamo degli organizzatori di eventi. Abbiamo dimostrato che ci sono tante persone che non si sentono rappresentante politicamente e che vorrebbero invece fare politica in senso lato, ci sono persone che vogliono che i politici diventino più responsabili, che parlino di temi veri e che non usino slogan…”.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.