Antiterrorismo, Capodanno blindato nella Capitale

Loading...

Il rischio terrorismo è altissimo, soprattutto dopo gli attacchi di qualche settimana fa in Europa.

Tanto che le questure italiane hanno predisposto, anche per questo Capodanno, un piano di sicurezza volto a far festeggiare i cittadini in serenità. Per Roma la Questura ha inviato due circolari ai vari uffici competenti, al ministero dell’Interno e a quello degli Affari Esteri con cui si annuncia quali saranno le misure da adottare. Tra gli eventi clou nella Capitale la festa al Circo Massimo, a partire dalle 20, dove saranno schierati agenti e predisposti varchi di ingresso. Tra gli strumenti utilizzati contapersone, rilevatori di metalli e telecamere per filmare i presenti, ma anche personale in borghese che controlli eventuali sospetti. È inoltre previsto «l’allontanamento delle rivendite commerciali ambulanti non autorizzate». Alla Festa di Roma 2020 sarà presente anche il sindaco Virginia Raggi.

Loading...

Eventi anche in diversi locali romani, dove non si lascerà scoperto il servizio di sicurezza. Il personale impiegato, che prevede la presenza sul territorio di centinaia di poliziotti, carabinieri e finanzieri, dovrà anche effettuare bonifiche nelle zone in cui si terranno manifestazioni e concerti.

Dalle 20 di oggi fino al «cessate le esigenze» di domani, inoltre, non si potranno vendere o utilizzare bibite o alcolici in contenitori di vetro ad eccezione dei generi alimentari di prima necessità» nella zona del Circo Massimo.

In alcune zone saranno rimossi anche cassonetti e cestini della spazzatura, mentre saranno attivi i piani antiterrorismo, con la presenza sul territorio di Api e Sos dei carabinieri e Uopi della polizia. Tra gli obiettivi sensibili che saranno attenzionati i palazzi del potere, da Palazzo Chigi fino a Palazzo Madama e al Quirinale.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.