Milano, scontro tra bus Atm e camion Amsa. Una donna in coma

Loading...

Drammatico incidente questa mattina a Milano dove un bus dell’Azienda tranviaria milanese si è scontrato con un camion dell’Amsa.

Una ventina le persone rimaste ferite, tra loro un uomo, passeggero del mezzo Atm, che è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Sacco di Milano, era andato in arresto cardiaco. In coma una donna di 49 anni che si trovava al semaforo in attesa di poter attraversare la strada. La donna sarebbe stata investita e finita quindi in coma. Il violento scontro tra i due mezzi pesanti, secondo le prime informazioni pervenute, si è verificato questa mattina, sabato 7 dicembre, in viale Egisto Bezzi, all’angolo con via Marostica, sulla circonvallazione ovest, poco dopo le ore 8. Immediati i soccorsi inviati dalla centrale Soreu, dichiarando la maxi emergenza.

Maxi emergenza. Una donna è in coma

Dieci ambulanze, due automediche e un’auto infermieristica sono arrivate sul luogo del tragico impatto. Oltre ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine. Sarebbero 17 le persone coinvolte, di cui due, un uomo e una donna, in gravissime condizioni. La 49enne si trovava al semaforo quando è stata investita in seguito all’incidente. Al momento si troverebbe in coma, è stata trasportata al Policlinico. L’uomo è invece andato in arresto cardiaco e, dopo essere stata rianimato sul posto dal personale medico intervenuto, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Sacco, dove la sua situazione resta per il momento gravissima. Altre quattro persone in codice giallo e dodici feriti ancora da valutare. Il conducente del bus, un filobus Atm della linea 91, è rimasto incastrato tra le lamiere. Non avtebbe mai perso conoscenza. Avrebbe riportato un trauma cranico non di grave entità. Feriti anche i tre operatori ecologici sul camion dell’Amsa. Uno di loro avrebbe una frattura sospetta al femore. Durante lo scontro il bus è uscito dalla corsia preferenziale, proprio a causa della violentissima collusione.

Loading...

Circolazione deviata e bus sostitutivi

L’Azienda tranviaria milanese ha postato un tweet dove comunica l’avvenuto incidente stradale e la modifica del servizio delle linee 90 e 91. La prima farà capolinea in piazza Belfanti, mentre la seconda in piazzale Brescia. L’azienda ha inoltre informato gli utenti che sono stati attivati dei bus sostitutivi nella tratta non percorsa. La circolazione resterà comunque difficile forse per l’intera giornata, anche per permettere a polizia e carabinieri di effettuare i rilevamenti del caso e cercare di capire l’esatta dinamica di quanto avvenuto. Importante sarà la visione da parte delle forze dell’ordine dei video registrati dalle telecamere di sicurezza presenti lungo il tragitto interessato.

Ieri altri feriti a Milano, in metropolitana

Nella giornata di ieri, sempre a Milano, si era verificato un altro problema per l’Atm. In metropolitana, sulla linea rossa San Babila, nella tarda serata di ieri, venerdì 6 dicembre, un convoglio aveva subito un’improvvisa frenata, inchiodandosi e provocando la caduta di una ventina di passeggeri che hanno riportato ferite e contusioni. Violento scontro a Milano tra un camion dell’Amsa e un filobus Atm. Un uomo è in gravi condizioni

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.