Giorgia Meloni sfida Matteo Salvini: “Pensi più al centrodestra. Se perde voti, li prendo io”

Loading...

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in una intervista rilasciata al Messaggero il 29 ottobre rimarca l’ottimo risultato del suo partito alle regionali in Umbria e avverte Matteo Salvini, chiedendogli di pensare di più alla coalizione di centrodestra. “Il leader della Lega in passato si è preoccupato più del destino del suo partito che di quello della coalizione. Ora parla di spirito di squadra e ne sono contenta”

Loading...

La Meloni poi rivendica il ruolo di FdI nel centrodestra: “Siamo l’unico partito italiano che cresce in Umbria, sia in percentuale sia in voti assoluti”. Dunque le chiedono, se a suo giudizio, Salvini la considera una spina nel fianco. “Non credo che mi consideri una spina nel fianco. In fin dei conti, se anche la Lega dovesse perdere qualche voto, lo recuperiamo noi e per la coalizione va comunque bene. E per noi prima di tutto è importante battere la sinistra”. Messaggio sibillino, quella della leader, che sfida in modo piuttosto esplicito Salvini: i suoi voti siamo pronti a raccoglierli noi, questo il sunto.

Infine, una battuta contro il governo e Sergio Mattarella, al quale si è rivolto affinché intervenga dopo il voto in Umbria: “Non ho certo la presunzione di dare consigli al Capo dello Stato. L’ho ascoltato con molto rispetto quando ha detto che l’Italia ha bisogno di stabilità, di un governo che non aumentasse le tasse e che fosse capace di andare avanti per l’intera legislatura. Mi limito a notare che questi ingredienti mancano”, conclude Giorgia Meloni.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.