Umbria, sondaggio: il centrodestra è avanti, sfiora il 55%

Loading...

A circa due settimane dal voto in Umbria, un sondaggio SWG rivela che la candidata del centrodestra è in vantaggio.

La leghista Donatella Tesei infatti godrebbe di un consenso tra il 48 e il 52%; Vincenzo Bianconi – sostenuto dai giallorossi – si attesterebbe invece tra il 41 e il 45%. Sicuramente i giochi non sono fatti, ma il quadro potrebbe cambiare alla luce del recente scandalo relativo ai fondi per la ricostruzione di Norcia che sarebbero finiti alle società del candidato civico.

Loading...

Centrodestra avanti

Il gradimento verso il centrodestra (48,5-54,5%) è molto simile a quello della sua candidata. Situazione diversa invece per le liste di centrosinistra e del Movimento 5 Stelle: la loro forbice di consenso parte da un minimo del 39%.

L’uscita dal governo non sembra penalizzare la Lega in Umbria, anzi: il Carroccio viene dato tra il 36,5 e il 40,5%. Il consenso per il Partito democratico oscillerebbe invece tra il 20,5 e il 24,5%: il trend sarebbe in linea con quello delle Europee. Va ricordato che nelle Regionali del 2015 il Pd ottenne quasi il 36% dei voti, alle politiche del 2018 il 24,8% e alle scorse europee si fermò al 24%. Malissimo il Movimento 5 Stelle, che otterrebbe solamente tra il 13 e il 15% dei voti: i grillini potrebbero addirittura fare peggio delle ultime Regionali, quando presero il 14,6%. Fratelli d’Italia si collocherebbe tra il 5,5 e il 7,5%, seguito da Forza Italia che – secondo il sondaggio SWG – potrebbe avere massimo il 5,5%.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.