Londra, coppia lesbica aggredita sul bus: “Volevano che ci baciassimo”

Loading...

Sono state aggredite da un gruppo di uomini per essersi rifiutate di baciarsi davanti a loro.

Le vittime sono due giovani ragazze, Melania e Chris, che la sera del 30 maggio scorso stavano attraversando Londra a bordo di un bus. Le due sono state picchiate e deurbate da un branco di uomini di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

La denuncia arriva da una delle ragazze che ha raccontato l’episodio con un post su Facebook. “Il gruppetto si è avvicinato a noi. Volevano che ci baciassimo perché potessero guardarci. Ho cercato di placare la situazione dicendo loro di lasciarci da sole”, ha scritto Melania sul social.

Loading...

“Ricordo Chris in mezzo a loro, mentre la picchiavano. Sono intervenuta cercando di difenderla, così hanno iniziato a picchiare anche a me. Sentivo il sangue dappertutto, lo vedevo sui miei vestiti e a terra”, ha continuato. Insieme al post, la 28enne ha pubblicato anche una foto che ritrae entrambe le giovani ferite e con il volto coperto di sangue.

Poi l’autobus si è fermato e sono arrivate le forze dell’ordine, ha raccontato la giovane. Il branco è riuscito però a scappare, rubando anche tutte le loro cose. “La violenza è diventata una cosa comune. Sono stanca di essere considerata come un oggetto sessuale”, si è sfogata Melania nel post che da Londra sta facendo il giro del mondo.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.