Stuprata dal padre dai 4 ai 14 anni, sviluppa 2500 personalità per sopravvivere

Loading...

Dieci anni di violenza, abusi e stupri. È questo quanto accaduto a una donna australiana, Jeni Haynes, violentata dal padre da quando aveva quattro anni fino ai 14.

Come riporta il Mirror, per sopravvivere ai traumi causati dall’orco, questa donna ha sviluppato 2500 personalità. Tutte quante, si legge sempre sul quotidiano inglese, sono state poi utilizzate per testimoniare contro il padre durante il processo. Processo finito con una condanna a carica dell’uomo.

Loading...

Stando a quanto riportato da alcuni psicologi che hanno seguito il caso, le personalità sviluppate sono un’arma di difesa creata dall’inconscio della donna per sfuggire in qualche modo al dolore a lei inflitto.

Durante il processo – iniziato a febbraio – la donna ha cercato di ricostruire i momenti più terribili di quegli anni che hanno cambiato per sempre la sua vita. “Ed è qui che mi ha fatto salire sul letto e mi ha stuprato. Questa è probabilmente una delle stanze più terrificanti dell’universo”, ha raccontato in aula.

Per capire la brutalità del padre orco basti pensare che la donna ha subito diversi interventi chirurgici per ricostruire il suo coccige e l’ano. “Mio padre ha inflitto molestie che erano assolutamente inevitabili e ha scelto di farlo ogni giorno di tutta la mia infanzia”.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.