Fratellini aggrediti da un pitbull sfuggito al padrone

loading...

Due fratellini di sei e sette anni, un maschio e una femmina, sono stati aggrediti da unpitbull sfuggito al controllo del padrone.

Ricoverati al Pronto Soccorso con lesioni profonde al volto e al corpo, sarebbero gravi ma non in pericolo di vita. Il padrone del cane è stato denunciato e non sarebbe la prima volta che il suo cane assale un bambino, era già accaduto a novembre dello scorso anno nel medesimo palazzo. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio, sabato 13 aprile, verso le 17, in un cortile delle case comunali di via Monte Sabotino al numero 21, nel quartiere Mombello di Limbiate, comune di Monza e Brianza.

Secondo le prime informazioni i due fratellini, un maschietto e una femminuccia di sei e sette anni, stavano giocando quando improvvisamente un cane di razza pitbull si è avventato sui bambini. Il cane, Drako, questo il nome dell’animale regolarmente registrato, un pitbull nato nel 2017, sarebbe saltato dal balcone dell’appartamento sito al piano terra, nel quale abita con il suo padrone, un ecuadoriano di 39 anni. Sono dovuti intervenire i condomini, attirati dalle urla dei bimbi, per riuscire a liberare i piccoli dalle fauci del cane.

loading...

Subito sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 per assistere le vittime. Entrambe sono state trasportate d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza. La bambina ha profonde ferite al viso, mentre il fratellino è stato aggredito alla spalla. Da un controllo eseguito da parte delle Forze dell’ordine, è risultato che non sarebbe la prima volta che Drako azzanna un bambino, un fatto analogo era già avvenuto a novembre 2018 nello stesso luogo. Il proprietario del cane è stato denunciato e l’animale consegnato al personale dell’Azianda Sanitaria Territoriale di Monza.


il giornale.it

loading...


loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.