Lusignano, pestato da gang di stranieri rimedia 3 costole rotte

Loading...

Notte di violenza a Lusignano (Savona), dove un giovane italiano è stato pestato a sangue da un branco di stranieri.


Stando alle poche notizie fino ad ora riportate dai quotidiani locali, l’episodio si è verificato intorno all’1.30. La vittima aveva terminato da poco di cenare in una pizzeria quando, uscito dal locale, si è trovato a dover fronteggiare tre extracomunitari.

Loading...

Si ignorano ancora le ragioni che hanno portato le due parti a scontrarsi. Ad un certo punto il gruppo di stranieri si è avventato sul ragazzo, che è stato quindi aggredito e riempito di calci e pugni. Essendo in evidente minoranza numerica, la vittima non ha potuto fare altro che subìre.

Qualcuno ha poi dato l’allarme e sul posto si è precipitata una pattuglia dei carabinieri, seguita da un’ambulanza del 118. Quando i soccorsi hanno raggiunto il ferito, ancora a terra, i malviventi avevano tuttavia già fatto perdere le loro tracce.

Trasportato al pronto soccorso, il giovane è stato assistito dal personale medico. A seguito della violenta aggressione ha riportato diverse lesioni e tre costole rotte.

Al momento i carabinieri della compagnia di Lusignano d’Albenga stanno indagando per risalire all’identità dei responsabili, probabilmente nordafricani.


il giornale.it


Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.