Giudice linciato dai colleghi poichè pro-Salvini: cosa gli è accaduto per elogi al governo.

loading...

Roberto Politici è finito nell’occhio del ciclone per il suo intervento durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario, dove ha promosso le politiche del governo gialloverde.

Il presidente del Tar di Brescia ha elogiato le mosse del titolare del Viminale e questo ha attirato su di sè ardenti polemiche.

“Un esecutivo finalmente non più pavido” di fronte a una “penosa litania dei diritti fondamentali”, ha detto Politi durante il discorso sull’ingente numero di ricorsi avanzati dai richiedenti asilo contro le decisioni delle Commissioni territoriali per il diritto di asilo.

Gli avvocati delle camere penali di Brescia lo hanno aggredito senza mezzi termini. Così i suoi colleghi hanno definito le sue dichiarazioni come “gravi per un magistrato nell’esercizio delle sue funzioni che proprio su quei diritti è chiamato a giudicare”.

Dunque, è chiaro che per un magistrato è troppo fare un complimento a Salvini e questo ne è la prova.

loading...

Cosa ne pensi?

loading...

Fonte: Libero

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.