VIDEO: La violenza degli stranieri, arriva la Spedizione punitiva in centro: pestato a sangue con spranghe

loading...

Ancora momenti di panico nelle nostre città.
Questa volta accade a Firenze che i migranti creino scompiglio.

Una vera e propria spedizione punitiva nella notta a Firenze. Quattro uomini hanno pestato un magrebino in una delle piazze più centrali della città durante l’ora dell’aperitivo. Le urla dei passanti e l’arrivo delle volanti

loading...

È stata ancora una volta una notte di paura a Firenze.

Nella centralissima piazza dei Ciompi una violenta rissa a colpi di bastoni e mazze. Tutto è accaduto intorno alle 21 di martedì 12 Febbraio quando 4 uomini, pare tutti nordafricani, si sono scagliati contro un’altra persona prendendolo a calci, saltandoci addirittura sopra, colpendolo anche con delle mazze e, secondo quanto emerso, sarebbe spuntata anche una pistola.

All’origine della rissa, l’ennesima fra stranieri (Rissa fra stranieri in piena notte: 4 arrestati, uno in ospedale), potrebbe esserci un regolamento di conti, le persone presenti si sono adoperate immediatamente per chiamare le forze dell’ordine all’arrivo delle quali, sette volanti fra polizia e carabinieri, i quattro aggressori erano già riusciti a dileguarsi. Poco dopo, però, una pattuglia della Guardia di Finanza è riuscita a fermare uno degli uomini non lontano da Piazza dei Ciompi.

loading...

La vittima del pestaggio, di origine magrebina, ha subito diverse ferite alla testa rimanendo comunque vigile durante le operazioni di soccorso. Le indagini per individuare tutti i partecipanti sono già in corso, per di più alla luce del video di un cittadino che ha ripreso gran parte del fatto.

Per vedere il video cliccare qui!

Che cosa ne pensate?
Diteci la vostra!
Grazie.

Fonte e Foto Credits: : Il Giornale

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.