Vogliono il Reddito di Cittadinanza. Stiamo parlando dei Rom che ritornato nelle baraccopoli.

Loading...

C’era da aspettarselo. Alla fine il caro Reddito di Cittadinanza lo vogliono anche i rom…e gli italiani?

Ad ammettere tutto questo è stata proprio una donna rom fuori da una baraccopoli nei pressi del Trullo.

Leggiamo cosa scrive Il Giornale:

Quella che si apre alla vista di chi imbocca i sentieri fangosi che costeggiano via Isacco Newton è una vera e propria cittadella di casupole ben costruite e ordinate dove il viavai degli “inquilini” è costante. Donne e uomini indaffarati ad accumulare e smistare il materiale rovistato nei cassonetti della zona.

Loading...

Vivevano in questo terreno di proprietà dell’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica (Ater) già dallo scorso anno. A marzo però erano arrivate le ruspe e li avevano temporaneamente dispersi. Oggi sono tornati. “Siamo dieci famiglie”, ci spiega la nomade elencando i diversi gradi di parentela che legano tra loro gli occupanti.

Per ogni donna c’è un marito e per ognuno ci sono almeno un paio di cugini e fratelli. Comunque, assicura, “non siamo tanti e non rubiamo”.

Brava gente, qualcuno afferma, famiglie che si guadagnano da vivere vendendo rame. E come tanti altri che risiedono in Italia, anche loro aspettano con ansia che venga distribuito l’atteso reddito promesso dal Movimento 5 Stelle.

Fonte: ilgiornale

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.