Le durissime parole di Orban, ecco come i Migranti minacciano l’Europa: Ecco come difenderci

loading...

L’Ungheria diventa sempre più una nazione sulla bocca di tutti.
Orban fa sempre parlare di sé.

Orbán dichiara: “Difendiamo la cultura cristiana favorendo la nascita dei bimbi europei”
Lui parla di una lotta contro “l’invasione musulmana”, e di nuove misure a sostegno della natalità: “Solo gli Ungheresi possono dare un futuro alla nostra Nazione, non gli immigrati!”

Su il Populista leggiamo che:

Il premier ungherese Viktor Orbán ha illustrato domenica al Parlamento di Budapest la propria strategia a favore della natalità, fondata su sgravi fiscali e sussidi a vantaggio delle giovani coppie. Il primo ministro ha spiegato come il nuovo pacchetto di provvedimenti sia indispensabile per combattere quella che lui stesso ha definito “l’invasione musulmana”, da contrastare favorendo la nascita di “più bambini ungheresi e in generale più bambini europei cristiani”. Questo perché – ha sottolineato il leader magiaro – “noi non vogliamo più immigrati, che accrescono il tasso di criminalità, importano visioni non cristiane e ci portano in casa il virus del terrorismo”.

Nel corso del 21° discorso sullo stato della Nazione, Orbán ha annunciato le misure per aumentare il tasso di natalità e di fertilità, la prima delle quali è quella che stabilisce l’esenzione perpetua dalle tasse sul reddito a beneficio di tutte le donne che hanno almeno quattro figli, che ora non saranno più soggette all’imposta. Un altro provvedimento contenuto nella riforma riguarda un prestito pubblico “a interessi zero” pari a “10 milioni di fiorini” (circa 36mila euro, sufficienti per acquistare una villetta con terreno nelle aree rurali del Paese), destinato ai giovani sposi magiari che si vedranno così di fatto i soldi per l’abitazione già anticipati dallo Stato.

loading...

Il programma va a rafforzare una serie di incentivi a favore delle famiglie con figli da tempo in vigore, che prevedono la possibilità di rimanere a casa per lunghi periodi in maternità oltre a sostegni finanziari. Il premier ha spiegato che la strategia punta a “garantire la sopravvivenza dell’Occidente” e a non far dipendere il futuro dell’Ungheria dai “figli degli immigrati”, perché “coloro che scelgono di essere pro-immigrazione vogliono mescolare le popolazioni. La storia di questi Paesi cesserà di esistere! Noi, dell’Europa centrale, vogliamo essere padroni del nostro futuro conservando le tradizioni millenarie, le nostre famiglie e la nostra cultura cristiana”.

loading...

Che cosa ne pensate?
Diteci la vostra!
Grazie.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.