Aggressione shock. Drogato e seminudo tenta di tutto sulla ragazza. Ma gli agenti ecco cosa fanno.

Loading...

L’aggressione va in scena a Rimini. Un drogato, seminudo, è con le braccia alzate come se avesse bisogno d’aiuto.

Quando la ragazza gli si è accostato con l’auto per soccorrerlo lui l’ha trascinata fuori, l’ha picchiata e ha cercato di violentarla.

L’aggressore è un 35enne di San Mauri Pascoli (Forlì-Cesena). La vittima invece una ragazza di 18 anni, che ha riportato una prognosi di due settimane per i colpi subiti.

Loading...

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la ragazza, verso le due del mattino, stava tornando a casa dal lavoro con la sua auto quando ha visto il 35enne in mezzo alla strada e si è fermata per soccorrerlo.

A quel punto, l’uomo le si è scagliato addosso con ferocia, trascinandola a forza fuori dall’auto, aggredendola e tentando di strapparle i vestiti di dosso.

Le urla della 18enne hanno attirato però l’attenzione di alcuni passanti, che hanno immediatamente chiamato i carabinieri. Il 35enne, a quel punto, ha tentato la fuga, ma i militari l’hanno intercettato poco dopo, fuori di sé: l’uomo, che è risultato aver assunto cocaina, ha tentato di aggredirli, ma i carabinieri sono riusciti a bloccarlo ricorrendo allo spray al peperoncino.

Ben fatto. Auguriamo buon lavoro a tutti i nostri agenti.

Fonte: Il Giornale

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.