Spagna, stuprarono 18enne: i 5 del branco restano liberi

Loading...

Restano fuori dal carcere – seppur in libertà provvisoria – i cinque de “La Manada”, il branco di Pamplona che nel 2016 ha aggredito e stuprato brutalmente una 18enne durante la festa di San Fermin, la giornata in cui si svolge la celebre corsa dei tori per le via della città.

Loading...

I cinque giovani – tutti tra i 27 e i 29 anni – erano stati condannati a 9 anni per abusi sessuali, ma sono in attesa di una sentenza di appello. Il caso ha indignato la Spagna perché lo scorso 26 aprile i giudici del tribunale di Navarra avevano pronunciato una sentenza di condanna per “abusi sessuali”, ma non per stupro. E poi – a giugno – aveva autorizzato il loro rilascio su cauzione di 6mila euro ciascuno in quanto non c’era, a dire dei magistrati, un rischio di fuga o reiterazione del reato.

I cinque, di età compresa fra 27 e 29 anni, non solo avevano violentato una ragazza di 18 anni, ma avevano anche filmato tutto con gli smartphone, vantandosi su un gruppo WhatsApp in cui si erano battezzati “La Manada” (“il branco di lupi). In entrambi i casi la decisione dei magistrati aveva scatenato accese proteste, non solo delle femministe, in tutta la Spagna.

il giornale.it


Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.