J-Ax attacca Salvini: “Sogno un mondo senza di lui”

Loading...

Anche J-Ax ha i suoi propositi e sogni per il 2019 che verrà. Uno su tutti: “Vorrei per lui (il figlio, ndr) un mondo senza guerra e senza inquinamento.

E senza Salvini”.

Anche a Capodanno il cantante e rapper italiano non manca di tornare all’attacco del ministro dell’Interno. “Ancora mi stupisco dell’interesse che c’è attorno a quello che io penso, per esempio sui temi della politica – dice – Perché in teoria dovrebbe essere rimasto qualcuno a fare opposizione e a dire certe cose. Ma a quanto pare non c’ è più nessuno. O, forse, è come riconoscere che chi c’ è ha meno credibilità di J-Ax…”.

Loading...

Insieme a J-Ax, anche altri rapper, come Salmo e Gemitaiz, sono finiti nel mirino del leader della Lega che nei suoi discorsi rivolge loro calorosi “bacioni”. Non c’era però la sua foto nella campagna social “lui non ci sarà” in riferimento alla manifestazione della Lega che si è svolta a Roma. “Si vede che Di Maio glielo ha impedito – scherza il rapper – Forse sono nel contratto di governo: niente campagne contro Ax che ha sostenuto i 5 stelle”.

Nella sua intervista al Corriere, Ax si dice “deluso da chi crea un allarme che non c’è, prendendo gli immigrati come capro espiatorio per qualsiasi cosa. O da chi passa la vita a trovare il modo per impedire che altri siano felici per assecondare la sua chiusura mentale”. E ancora: “Quando ero ragazzino le cose che oggi si sentono sugli immigrati venivano dette contro i meridionali. A volte mi dicono: ‘Facile per te che vivi in un attico dorato lontano dai problemi della gente comune’. Ma io abito a Milano in una zona popolare, dove l’80% della popolazione è straniera. Giro sicuro per le strade e sono tutti gentili”.

Alle parole di J-Ax è seguito immediato al commento di Salvini, che nel suo video di auguri su Facebook ha citato l’ultimo affondo del cantante.


Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.