Milano, tre nordafricani accoltellano un italiano in una stazione

Loading...

Un tossicodipendente forse romano è stato aggredito sui binari della stazione di Quarto Oggiario intorno alle sette e trenta di ieri sera e ora si trova in gravi condizioni al Niguarda

Non si fermano le violenze sulle linee ferroviarie milanese, dopo le molestie sessuali subite dalle due fotografe ora è il turno di un 40enne che viene accoltellato in stazione. È stato aggredito e accoltellato da due nordafricani, ancora da spiegare il movente. L’uomo è stato comunque trasportato in gravissime condizioni al Niguarda di Milano riferisce Il Messaggero.

Loading...

Secondo una prima ricostruzione l’uomo era sul treno che fermava a Quarto Oggiario, sarebbe stato aggredito dai tre alla stazione di Garbagnate Milanese. Poi, in preda ai dolori, si sarebbe accasciato sulla banchina due di QUarto Oggiario. Il tossicodipendente 40enne era senza fissa dimora, molto probabilmente di origine romane. Appena si riprenderà sarà ascoltato dagli uomini della polizia per riuscire a capire cosa sia successo su quel treno.

IL GIORNALE.IT

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.