Piano di guerra per l’8 Dicembre: Salvini così si prende il governo. Cosa potrebbe accadere.

Loading...

La manifestazione dell’8 Dicembre organizzata dalla Lega e da Salvini sarebbe un forte segnale, al punto da poter scuotere delle fondamenta.

Dal suo ufficio del Viminale Salvini ha invitato i militanti leghisti e i fan a “fare un mega-selfie e lo manderemo a Juncker, gli mandiamo un bel caffé Borghetti”.

L’avvertimento è chiaramente indirizzato all’Europa:

“Andiamo pacificamente in tanti a dire ai signori di Bruxelles: lasciateci lavorare, lasciateci vivere e respirare”.

Salvini vuole rimarcare la differeza col passato: “Nessuna letterina o letterona potrà farci tornare indietro, mai più una Italia in ginocchio. Importante è la gente vera, facciamo vedere al mondo che l’Italia vuole stare tranquilla, sicura”.

Loading...

L’intenzione del vicepremier del Carroccio è quella di pesare il consenso, mai così alto, e mostrarlo quanto più possibile.

Pare che la Lega abbia tutte le carte in regola per prendere il posto del Movimento 5 stelle, in quanto forza popolare e trainante.

Anche la posizione degli alleati di destra potrebbe cambiare e le elezioni europee potrebbero anticipare gli squilibri interni.

L’evento in piazza dell’8 Dicembre potrebbe determinare, dunque, notevoli cambiamenti.

Foto credit: AgenPress

Fonte: Libero

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.