Salvini replica a Scalfari: ‘Mi vergogno per lui e gli dedico le vittorie’

Loading...

“Scalfari: ‘L’Italia è caduta molto in basso’ con il governo dei ‘razzisti della Lega’ Questo il raffinato pensiero del giornalistone radical-chic sulla Repubblica di ieri.”

Così il leader leghista, Matteo Salvini, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“Mi vergogno per lui e gli dedico volentieri le vittorie di oggi in Trentino e Alto Adige. Stia sereno, e continui così: più ci insultano, più ci votano. Gli italiani non si bevono le panzane della sinistra” ha concluso Salvini.

Nel post, il vicepremier fa riferimento a quanto scritto da Eugenio Scalfarisul quotidiano da lui fondato: Repubblica.

Loading...

In particolare il giornalista ha espresso il suo parere riguardo al “fragile patto di governo” ed è ritornato su un argomento di cui parla da settimane, ossia la necessità di rifondare la sinistra.

Scalfari ha riservato alla Lega e ai suoi elettori, delle parole dure, introdotte da questa premessa: “Ognuno di noi, una volta raggiunta la maggiore età, ha diritto al voto. Può esercitarlo oppure no, il voto non è obbligatorio, infatti in tutti i paesi democratici una massa considerevole di persone non vota per sua libera decisione. Le cause sono spesso la tarda età, le malattie o un’indifferenza innata per la politica. Oppure l’assenza di partiti politici graditi ad una parte degli elettori.”

E poi ha aggiunto: “Evidentemente i razzisti della Lega e i populisti di Di Maio sono abbastanza graditi.”

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.