Smascherato il buonista Macron. Lo scandalo non è solo al confine italiano. Ecco cosa esce fuori con questo dossier.

Loading...

Il Macron buonista non è poi così tanto buono. Anzi, il Presidente francese viene smascherato e con lui rischia di crollare tutto l’Eliseo.

A dare il colpo di grazia ci ha pensato Amnesty International, in cui sul proprio sito internet in un lungo documento svela le malefatte della Francia.

Il Governo francese la smetta di fare orecchie da mercante“, scrive l’Ong. Amnesty infatti, dopo una missione di osservazione realizzata il 12 e 13 ottobre, nella zona di Briançon, nelle Alpi francesi, ha denunciato “violazioni sistematiche” dei diritti di rifugiati e migranti al confine franco-italiano.

Parigi ha respinto 26 persone dal posto di polizia di frontiera di Montgenèvre verso Clavière, il primo villaggio sul versante italiano, senza esame individuale della loro situazione né la possibilità di chiedere asilo“,

Loading...

inoltre la gendarmeria “non ha considerato che 8 di questi individui erano minori, nonostante si fossero dichiarati come tali alle forze dell’ordine“.

Amnesty ha anche stipulato una lunga lista di pratiche illegali: dai controlli discriminanti, agli inseguimenti in montagna con tanto di minacce e insulti, fino ad ostacolare le registrazioni delle richieste d’asilo.

L’inumanità e l’ipocrisia di questi oltraggi sono intollerabili” ha concluso la ong. Matteo Salvini potrà dunque contare finalmente sul sostegno dell’organizzazione, che si è accorta una volta per tutte delle nefandezze macroniane.

Con quale faccia Macron si presenterà e incontrerà Salvini dopo tutto questo?

Fonte: Libero

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.