Immigrati, ghanese senza biglietto della metropolitana prende a calci e pugni un controllore Atac

Loading...

Ha tentato di entrare in metropolitana a Roma senza biglietto, e una volta scoperto dal controllore dell’Atac, il 19enne ghanese, lo ha preso a calci e pugni. Non contento, il giovane ha aggredito anche una guardia giurata intervenuta per bloccarlo, alla quale il malintenzionato ha tentato di sottrarre la pistola. È accaduto nella mattinata di domenica 14 ottobre, davanti ai tornelli della metro nella stazione Termini. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della compagnia Roma Centro, che hanno proceduto all’arresto del ghanese per violenza e resistenza a incaricato di pubblico servizio. Il giovane era senza fissa dimora e alle spalle aveva diversi precedenti.

Loading...

Anche Bolzano è stata colpita da una storia simile: una vigilessa è stata aggredita ieri (lunedì 15 ottobre) da un immigrato del Gambia. La donna, assieme a un collega, ha chiesto all’uomo e, a un suo connazionale, i documenti. Per tutta risposta i due hanno scagliato un cubetto di porfido contro il ginocchio dell’agente. È scattata immediatamente la denuncia a piede libero. “Noi continuiamo in maniera costante e silenziosa a presidiare il territorio con controlli continui da parte degli uomini della nostra polizia municipale e delle altre forze dell’ordine che ringrazio – ha detto il sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi -. Un lavoro che a volte purtroppo presenta anche dei rischi, come nel caso di quanto accaduto questa mattina in presenza di due balordi. Persone che non hanno nulla da perdere e che non temono le conseguenze di comportamenti che sconfinano nell’illegalità”.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.