Forza Italia, il retroscena: patto tra Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, logo in comune

Loading...

Con Matteo Salvini il clima è sempre più teso. “Non è il mio leader. Non è il leader del centrodestra”, dice Mariastella Gelmini e Antonio Tajani rimarca: “Mi auguro che i nostri alleati rinsaviscano. Noi non vogliamo rompere, ma l’alternativa alla politica assistenzialista e statalista sia una politica di centrodestra”. Forza Italia è in un bruttissimo momento, i sondaggi la danno anche sotto l’8 per cento. E incombe l’incubo del fuggi fuggi verso il Carroccio. Perché non fondersi in qualche modo con Fratelli d’Italia?

Loading...

La voce gira tra gli azzurri. Anche se la senatrice Licia Ronzulli continua a ripetere orgogliosa che “Forza Italia si attesta sul 10%. Non è una percentuale di cui andare fieri ma è la base da cui partire”. Che nel partito, “c’è chi crede che siamo ancora al 30% e si comporta come l’orchestra del Titanic, e poi c’è chi crede che tutto va male e forse si sta guardando intorno”.

Quell’intorno, appunto è Giovanni Toti. Pare che il governatore ligure, rivelano alcuni azzurri al Corriere della Sera, starebbe costruendo il suo nuovo soggetto politico che potrebbe avere come proprio simbolo elettorale un “occhiello” affiancato a quello dei Fratelli d’Italia oppure – e sarebbe pazzesco – presentare un simbolo nuovo con il partito di Giorgia Meloni.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.