L’ex prefetto vicino al PD e anti-Salvini? È direttore di una Onlus pro-migranti finanziata da George Soros

Loading...

Ma guarda che strano, l’ex prefetto Mario Morcone, l’amico del PD candidato nel 2011 come sindaco di Napoli col centro-sinistra, che attacca i decreti del ministro Salvini, è direttore di una Onlus che si occupa di clandestini e sedicenti rifugiati finanziata dal terrorista finanziario George Soros.

Mario Morcone, ex prefetto e attuale direttore del Cir (Consiglio italiano per i rifugiati), onlus finanziata anche dalla Open Society di George Soros, è in prima linea contro Matteo Salvini e contro l’appena nato decreto legge sicurezza che porta il nome proprio del ministro dell’Interno.

Lunedì ospite di Lilli Gruber su La7, per esempio, ha criticato il provvedimento in più punti, soprattutto in merito alla revoca della cittadinanza che lederebbe, a par suo, i diritti della persona. Degli immigrati, a tal proposito. E sempre il 24 settembre sul sito del Cir è apparso un comunicato – intitolato “Fortemente preoccupati dal decreto immigrazione” – che, come è facile intuire, boccia in tutto e per tutto il dl avallato (peraltro all’unanimità) dal consiglio dei ministri che contiene misure che – si legge – “andranno a deteriorare pesantemente il livello di protezione, il sistema di accoglienza e le possibilità di integrazione di quanti arrivano nel nostro Paese perché bisognosi di protezione”.

Loading...

Poi, per esempio, in un estratto della nota si legge anche: “Preoccupa molto anche l’effetto che alcune misure, come l’abolizione della protezione umanitaria, avranno sulla gestione dei flussi migratori. È un Decreto che mira a creare irregolarità, non certo a gestire l’immigrazione”. Dunque, Morcone rincara la dose: “Il decreto introduce una norma pericolosissima: la possibilità di trattenere ai fini dell’espulsione migranti fuori dai Cpr in strutture idonee e nella disponibilità dell’autorità di pubblica sicurezza. “Una previsione che, da un lato, fa venir meno tutte le garanzie procedurali del trattenimento delle persone e, dall’altro avvia una sorta di militarizzazione del tema dell’immigrazione contraria alla storia e alla cultura di questo Paese”.

Mario Morcone ha a curriculum vitae da prefetto e politico e anche e da aspirante sindaco di Napoli: da quest’estate è stato messo a capo del Cir, organizzazione umanitaria indipendente. Ma finanziata – come scrive Alessandro Rico per La Verità – dall’Open society foundations del miliardario e attivista (pro immigrazione) George Soros, che avrebbe sostenuto economicamente i progetti della onlus volti all’integrazione dei richiedenti asilo in Italia

con fonte Il Giornale

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.