Brambilla: “aboliamo la caccia” ma la Lega insorge: “vive su Marte, si rischia perchè…” E’ scontro.

Loading...

Le dichiarazioni recenti di Michela Vittoria Brambilla hanno suscitato molto clamore. La leader del Movimento Animalista ha sostenuto: “i tempi sono maturi per abolire la caccia”… ed è scoppiata la polemica.

A difesa dei cacciatori sono intervenuti i leghisti, tra i quali Borghesi, Fedriga e Centinaio.

Borghesi ha tuonato su Facebook: “L’attività venatoria fa parte della storia del nostro Paese, è una passione radicata nella nostra tradizione e cultura da decenni che anzi andrebbe valorizzata e non abolita!

A tutto questi si aggiunge un indotto non indifferente: tra produzioni di armi sportive, licenze per la caccia e acquisti nel settore armiero, l’attività venatoria genera diversi miliardi di euro e garantisce migliaia di occupati in tutta Italia.”

Loading...

Senza alcun indugio hanno commentato anche Fedriga e Centinaio: “La Brambilla vive su Marte. Da noi non ci sarà mai alcun appoggio a una proposta simile. Siamo per il rispetto delle regole, contro il bracconaggio ma sosteniamo cacciatori e volontari che garantiscono tutela ed equilibrio sui territori.

C’è una reale emergenza cinghiali che sta distruggendo interi pezzi di Paese, chi vive nella realtà ne è consapevole. La sua folle proposta mette a rischio migliaia di posti di lavoro: pensa forse di assumerli tutti?”

E tu… da che parte stai?

Fonte: Il Populista

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.