Calano gli sbarchi dei migranti Giù dell’80% rispetto al 2017

Loading...

Gli sbarchi negli ultimi sette mesi sono scesi dell’80,49 per cento. È questa la fotografia che fa il Viminale dell’emergenza immigrazione.

Secondo gli ultimi dati rilasciati dal ministero ed aggiornati al 10 agosto del 2018, sono arrivati sulle nostre coste circa 18.910 migranti con un calo di circa l’80 per cento rispetto allo stesso periodo (1 gennaio-10 agosto) del 2017. Lo scorso anno infatti arrivarono in Italia ben 96.932 persone che provenivano in gran parte dalla Libia. Se si guarda proprio alle partenze dalla Libia, gli sbarchi sono crollati dell’86,92 per cento. Nei primi sette mesi del 2018 sono arrivati in Italia 12.098 stranieri contro i 92.473 dello scorso anno.

Loading...

Arrivano anche i dati dei minori non accompagnati. Finora a sbarcare sono stati in 2.973. I migranti che sono arrivati nei nostri porti sono di diverse nazionalità: tunisini, eritrei, sudanesi e nigeriani. I porti che maggiormente hanno dovuto fare i conti con gli sbarchi sono principalmente in Sicilia come quelli di Pozzallo, Catania ed Augusta. E ieri si è verificato un altro sbarco invece in Calabria dove alcuni migranti, una settantina, sono arrivati a bordo di una barca a vela probabilmente proveniente dalla Turchia. IL GIORNALE.IT

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.