Roma, arrestati rom 16enni responsabili di decine di furti in appartamento

Loading...

È finita finalmente in manette la banda di rom, fatta di due ragazze e un ragazzo di 16 anni, responsabile di ben trenta furti negli appartamenti in zona Appio, a Roma.

Ma non è la prima volta che i tre ladruncoli, nomadi dell’Est, vengono messi in manette dalle forze dell’ordine. Infatti, si tratta di soggetti ben noti alla polizia, capaci peraltro di eludere le misure di prevenzione alle quali erano stati sottoposti.

Loading...

Come scrive Il Messaggero, le due minori risultano avere dei fermi e denunce per una trentina di borseggi messi a segno in pochi mesi, mentre il ragazzo era già stato fermato una decina di volte dalla polizia. Gli investigatori hanno ricostruito i malviventi avevano commesso nel giro di quattro giorni due furti in uno stesso condominio che si trova in via Mario Menghini, tra via Latina e largo dei Colli Albani.

Questa volta, però, il magistrato ha statuito per gli zingari un’ordinanza di custodia cautelare in un penitenziario minorile, dove sono attualmente reclusi.IL GIORNALE.IT

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.