Vigile tenta di fare la Multa al Migrante. Incredibile la Sua Reazione, Vigile a rischio di Vita

Loading...

Ormai ogni giorno di lavoro per le nostre forze dell’ordine potrebbe essere l’ultimo.
Si trovano spesso a lottare tra la vita e la morte solo perché fanno il loro dovere.
Da non credere, per esempio, ciò che ha combinato questo migrante.

Ha messo in serio rischio la vita del vigile e non solo.
Ecco infatti cosa ha combinato questo nigeriano.

Su il Populista leggiamo infatti che:

L’episodio a Mortara, in provincia di Pavia. L’investitore è un africano 43enne residente in città. Per l’agente diverse contusioni e dieci giorni di prognosi

Ne avrà almeno per una decina di giorni, l’agente di polizia locale che martedì sera è stato investito volontariamente a Mortara, in provincia di Pavia, da un immigrato nigeriano al quale stava elevando una contravvenzione. L’episodio è avvenuto in Via Cairoli, nella zona della “movida” della cittadina lombarda, alle spalle di Piazza Ducale. Gli agenti del comando di Via San Giacomo, mentre erano impegnati nei servizi di routine programmati per il fine settimana, hanno notato una Opel Corsa che era parcheggiata in una zona dove è vietata la sosta, quindi si sono fermati per elevare la dovuta contravvenzione. Dopo qualche minuto, da una panchina lì vicino, si è alzato l’africano che è salito in macchina e si è messo al volante, cercando di allontanarsi.

Loading...

A quel punto, gli agenti con il supporto di una pattuglia di Carabinieri che era nel frattempo sopraggiunta, hanno cercato di bloccare lo straniero che però non voleva saperne di fermarsi, ed ha investito l’agente che è rimasto a terra, sanguinante. Portato al Pronto soccorso della clinica Beato Matteo, i medici gli hanno riscontrato diverse contusioni ma per fortuna niente di rotto, assegnandogli 10 giorni prognosi. L’investitore, un nigeriano di 43 anni residente a Mortara, non senza fatica è stato infine calmato e fermato dalle Forze dell’ordine, che hanno poi provveduto a denunciarlo: pur essendo stato trovato in un evidente stato di in stato di alterazione psico-fisica, ora dovrà rispondere di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e minacce.

Una situazione davvero pazzesca.
Voi cosa ne pensate?

Diteci la vostra!
Grazie mille.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.