Immigrazione, Pozzallo: gli immigrati sbarcano e vengono ridistribuiti. Matteo Salvini: “Vittoria politica”

Loading...

Poco prima della mezzanotte di domenica, dal Viminale è arrivata l’autorizzazione per lo sbarco a Pozzallo di tutti i migranti presenti a bordo della nave della Gdf e di quella di Frontex che erano ferme da in rada da ore. Così tutti i circa 450 profughi potranno scendere a terra, in attesa di essere smistati nei paesi della Ue che hanno dato la loro disponibilità ad accoglierne una parte (per ora hanno detto sì a prenderne 50 Francia, Malta, Germania e Portogallo). “È una vittoria politica“, ha commentato il ministro dell’interno, Matteo Salvini. Soddisfazione anche dalla presidenza del Consigli, che sottolinea come “oggi per la prima volta potremo dire che sono sbarcati in Europa”. Fino alla decisione del Viminale, il pattugliatore della Finanza Monte Sperone e la Protector di Frontexerano rimasti ormeggiati nelle acque di Pozzallo in attesa di nuove disposizioni dopo che era stato consentito lo sbarco a donne e bambini, insieme a chi aveva bisogno di assistenza medica e ad alcuni uomini, per evitare che le famiglie venissero divise.

 

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.