Giovane marocchino usa violenza contro minorenni. Poi un gesto assurdo.

Loading...

Nella notte, a Prato, marocchino aggredisce senza motivo due 17enni. Non contento poi tocca agli agenti.

Era già noto alle forse dell’ordine. Ma durante la notte scorsa ha dato il meglio di se, quando per strada ha deciso di usare violenza a due sue coetanee.

Leggiamo i dettagli su Il Giornale:

Stando ai fatti, tutto comincia verso le nove di sera, quando una volante di pattuglia nella zona di viale Vittorio Veneto decide di fermarsi ed intervenire dopo aver notato il comportamento violento e potenzialmente pericoloso del giovane magrebino. Il ragazzo si trovava in compagnia delle due 17enni, entrambe pratesi, e stava mantenendo nei loro confronti un atteggiamento fin troppo aggressivo.

Loading...

Poche ore più tardi, intorno all’una del mattino, il 18enne sarebbe tornato alla carica.

La scena si sposta in via dell’Accademia, dove alcuni Carabinieri ed una pattuglia della Polizia di Prato accorrono nuovamente in difesa delle due ragazze. Queste ultime sarebbero infatti state raggiunte dall’ extracomunitario che, oltre alle urla e alle minacce, avrebbe stavolta cominciato addirittura a picchiarle.

La vicenda si è conclusa con l’accusa di aggressione per il magrebino. E non solo. Stando alle disposizioni delle autorità, sarà presto costretto al rimpatrio.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.