Silvio Berlusconi, l’irritazione dall’hotel davanti ai giornali: caos in Forza Italia, l’affronto che non manda giù

Loading...

Se c’era ancora qualche dubbio nella testa di Silvio Berlusconi sull’urgenza di mettere mano a Forza Italia per rivoluzionarla, dopo quel che ha letto ieri dall’Hotel Palace di Henri Chenot sui giornali ogni incertezza è scomparsa. Il Cav tira dritto verso il suo piano di rinnovamento del partito, ancor più motivato, secondo quanto riporta il Giornale, dalla lettera che ha letto ieri sulle pagine del Foglio a firma del suo ex ministro Antonio Martino.

Loading...

Una lettera aperta per Berlusconi, scritta col cuore in mano da Martino che Forza Italia ha contribuito a fondarla: “Caro Cav, batti un colpo. FI è un partito vecchio. Ci sono troppi mediocri. Cambia tutto”. Il giorno prima ci aveva pensato il parlamentare Andrea Ruggieri a invocare “uno choc”. Martino rilancia chiedendo di cercare nuovi dirigenti e mettere da parte quelli “senza grinta” e “assestati” sull’esistente.

Contemporaneamente però cresce nel Cav l’irritazione nei confronti di chi tenta di addossare sulle sue spalle tutte le colpe della crisi di Forza Italia, come se si desse per scontato il successo degli anni precedenti. Un dato positivo almeno resta, cioè il ritrovato dibattito, la vitalità che da più parti rinasce in Forza Italia, ma che qualcuno prima o poi dovrà convertire in fatti concreti.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.