Massimo D’Alema, immigrati: “Chi ragiona come Matteo Salvini ci crea problemi”

Loading...

Massimo D’Alema ha attaccato il ministro dell’Interno sulla questione degli immigrati: “Chi ragiona come Matteo Salvini ci crea dei problemi nella gestione dei migranti. Servirebbero sanzioni nell’attribuzione dei fondi europei per i Paesi che non accolgono i profughi”, ha detto a margine della presentazione del libro Cripto-svelate, di Andrea e Massimo Tortorella a Roma.

Loading...

 

E ha concluso: “Non è che l’Italia sia proprio sola, ma ci sono alcuni Paesi europei, tra cui il nostro, che si sono fatti carico molto di più e altri, chiusi in un loro egoismo nazionalista, come l’Ungheria di Orban, che invece rifiutano di assumersi le
proprie responsabilità. Quindi, paradossalmente, l’Italia è avvantaggiata se in Europa ci sono governi che ragionano diversamente da Salvini”, “la collaborazione e la solidarietà difficilmente sono compatibili con l’arroganza e il nazionalismo”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.