Giuseppe Conte, Lifeline: l’incontro segreto con Emmanuel Macron che ha sbloccato la situazione

Loading...

Si è sbloccato il caso Lifelinela Ong sbarcherà a Malta, gli immigrati dovrebbero venire divisi in quote tra i paesi della Ue. Ma dopo giorni di polemiche e attacchi, come si è risolta la situazione? Una risposta la offre il Corriere.it, che dà conto di un colloquio riservato tra il premier Giuseppe Conte e il presidente francese, Emmanuel Macron, rivelato da alcuni fonti parlamentari. Un incontro che si è tenuto lunedì sera, prima della visita del galletto a Papa Francesco: un summit definito “significativo”. Sarebbe infatti servito a trovare una “soluzione condivisa” al caso Lifeline (anche se le autorità di Malta affermano che il consenso all’attracco è subordinato all’accordo tra sei Paesi europei per la distribuzione dei migranti a bordo). Al colloquio – aggiunge Dagospia – avrebbe partecipato anche Brigitte Macron: un incontro che si è concretizzato dopo una serie di telefonate tra Conte e gli altri leader europei, tra i quali Angela Merkel. Insomma, ci avrebbe pensato il premier, tanto che le stesse fonti aggiungono che “erano giorni che Conte stava lavorando alla soluzione”.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.