Roberto Saviano e la scorta “presidenziale”: ecco com’è arrivato al comizio anti-Salvini

Un arrivo “presidenziale” per Roberto Saviano. Ecco il video, pubblicato da Repubblica e condiviso su Facebook da molti utenti (spesso con toni critici), dell’arrivo dello scrittore alla tavolata multiculturale di Milano, organizzata al Parco Sempione dal sindaco Beppe Sala (che si è auto-nominato “l’anti-Salvini”) e dall’assessore Piefrancesco Majorino. Due motociclette di carabinieri, l’auto grigia con a bordo Saviano, un’altra auto a seguire. Tutto questo, a poche ore dalle feroci polemiche con il ministro degli Interni Matteo Salvini che aveva paventato la revoca della sua scorta.

Sempre su Facebook il consigliere di Zona 3 Gianluca Boari, leghista, parla di “spreco di denaro pubblico”. “Nello specifico – attacca – per la partecipazione dello scrittore emigrato a New York alla #magnataSALAidale dei migranti dove hanno vomitato insulti rivolti al Ministro degli Interni”.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.