Rai, intesa Di Maio-Salvini per far fuori il Pd e dare un posto a Forza Italia nel cda

Loading...

L’obiettivo è far sparire il Pd. Innanzitutto in Rai, dove i dem hanno fatto il bello e il cattivo tempo negli ultimi cinque anni e dove invece, come riporta Il Fatto Quotidiano, non avranno nemmeno un posto nel nuovo cda che prenderà il posto di quello attuale a partire da luglio.

Per la nomina dei quattro membri provenienti da Camera e Senato, infatti, lo schema approntato dai collaboratori di Salvini e Di Maio dovrebbe prevedere due consiglieri in quota 5 Stelle, uno in quota Lega e uno assegnato a Forza Italia. Una mossa con la quale, scrive Il Fatto, la Lega intende sicuramente blandire quello che è l’alleato in centinaia di amministrazioni locali e con il quale non si intende rompere definitivamente i rapporti, in attesa di vedere come le cose andranno davvero con l’M5S dopo l’estate.

Loading...

Stessa strategia verrebbe seguita per la presidenza del Copasir, il Comitato di controllo parlamentare dei servizi segreti, che la Lega (d’intesa evidentemente coi 5 Stelle) intende assegnare a un esponente di Forza Italia, facendo fuori anche in questo caso la candidatura avanzata dal Pd subito dopo il voto dello scorso 4 marzo.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.