Luigi Di Maio cambia il reddito di cittadinanza: “Solo se lavori otto ore gratis a settimana per il tuo comune”

Loading...

L’ultima versione del reddito di cittadinanzaLuigi Di Maio la svela al congresso Uil, dove spiega che l’obiettivo del provvedimento “non è dare soldi a qualcuno per starsene sul divano ma è dire con franchezza: hai perso il lavoro, il tuo settore è finito o si è trasformato, ora ti è richiesto un percorso per riqualificarti ed essere inserito in nuovi settori”. Dunque, il grillino snocciola la novità: “Ma mentre ti formi e lo Stato investe su di te, ti do un reddito e tu in cambio dal al tuo sindacoogni settimana otto ore lavorative gratuite di pubblica utilità”. Dunque, ora per ottenere il reddito di cittadinanza si scoprono essere necessarie otto ore di lavoro settimanale. Un cambio di direzione che rende ancor più grottesco il provvedimento.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.